Milano, Frodavano i clienti con il loro centro di assistenza tecnica per elettrodomestici

Questa mattina la Polizia di Stato a Milano ha indagato in stato di libertà 2 cittadini rumeni che hanno creato un finto servizio di riparazione elettrodomestici con cui truffavano la gente.

L’indagine, condotta dai poliziotti del Commissariato Comasina, è iniziata a seguito della presentazione di una denuncia, grazie alla quale si è scoperto che non si trattava di un episodio isolato, ma di uno di un numero imprecisato di truffe, commesse da 2 cittadini rumeni di 26 e 39 anni.

I due avevano costituito una società, inserendo nella rete internet il riferimento di un punto di assistenza tecnica denominato “Assistenza s.r.l.”, contattabile all’utenza telefonica 02.40701533, per la riparazione di grandi elettrodomestici come lavatrici, lavastoviglie e frigoriferi.

I due impostori si mostravano molto gentili con i clienti che contattavano telefonicamente il numero di “Assistenza s.r.l.” e garantivano interventi in giornata a chi aveva urgente necessità di assistenza per un elettrodomestico guasto. Adescati così telefonicamente i “clienti”, i due si recavano a casa delle vittime dove simulavano dei interventi tecnici, segnalando inoltre la necessità della sostituzione di un pezzo. In occasione del primo appuntamento pretendevano l’anticipo del pagamento, in contanti, dell’intervento (c.d. uscita) e del costo del pezzo di ricambio, rilasciando una fattura riconducibile alla loro ditta.

Dopo il primo incontro, tuttavia, non ritornavano più presso l’abitazione delle vittime per effettuare le riparazioni concordate e sollecitati telefonicamente rispondevano evasivamente.

L’attività investigativa condotta dai poliziotti del Commissariato Comasina ha permesso di accertare 5 casi, in relazione ai quali le vittime hanno tutte presentato denuncia ed effettuato riconoscimenti fotografici, consentendo alla Polizia di porre fine alla loro attività truffaldina.

Sono state inoltre individuate, sullo stesso sito internet della società, decine di recensioni negative sull’attività della s.r.l. cui potrebbero corrispondere altrettanti casi di truffa. Su queste saranno effettuati altri accertamenti.

Fonte: Questura di Milano

About the author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *